Questore Sartori, il saluto del presidente della Provincia di Vicenza Andrea Nardin

304
questore sartori

“Vicenza saluta un amico, il questore Sartori, perché tale è chi si è dedicato con passione e competenza a garantirne la sicurezza”. Con queste parole il presidente della Provincia di Vicenza, Andrea Nardin, ha salutato il questore Paolo Sartori, in partenza per Roma per il nuovo incarico quale Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza (leggi qui).

“Lo ringrazio a nome mio personale, dell’amministrazione provinciale di Vicenza e della comunità vicentina per come ha saputo interpretare il Suo ruolo nei quasi due anni di permanenza a Vicenza – ha aggiunto Nardin -. Uomo delle istituzioni, è stato un punto di riferimento deciso e competente per le istituzioni, gli enti, le associazioni con cui ha sempre favorito il dialogo, con l’obiettivo condiviso di garantire la sicurezza del territorio e la pacifica convivenza tra i cittadini.

Con la Provincia e ancor più con i sindaci dei comuni vicentini, sentinelle delle esigenze della comunità, c’è sempre stata ampia collaborazione. Non è un caso che proprio durante la sua permanenza, e grazie anche al suo supporto, la Provincia di Vicenza abbia conferito alla Polizia di Stato la Medaglia d’Oro di Benemerenza, per solennizzare l’inscindibile legame e il profondo rapporto di collaborazione tra le due istituzioni, oltre che per esprimere e tradurre il sentimento di gratitudine della comunità vicentina”.

Con lo stesso spirito di condivisione la Provincia di Vicenza si appresta ad accogliere Dario Sallustio, che dalla settimana prossima sarà Questore di Vicenza.