Lsd: e se per curare un disturbo psicologico ne bastasse un po’? “Come cambiare la tua mente”: la docuserie sul tema di Michael Pollan

Utile Lsd in piccole dosi (Credits – Getty Images)
Utile Lsd in piccole dosi (Credits – Getty Images)

Come cambiare la tua mente è la nuova docuserie disponibile su Netflix condotta dal giornalista Michael Pollan e tratta dal suo saggio omonimo e best seller, che esplora e analizza la storia e le implicazioni fisiologiche e terapeutiche del consumo di sostanze psichedeliche, come Lsd, MDMS, mescalina e psilocibina.

E se per curare un disturbo psicologico bastasse un po’ di Lsd?
Attraverso un lavoro di ricerca storica e l’intervento di ricercatori ed esponenti del settore, Pollan ripercorre la stessa traccia scientifica utilizzata nel suo saggio. Partendo dalle scoperte che nei secoli precedenti hanno permesso di sintetizzare le molecole responsabili di quei “viaggi psichedelici” che hanno caratterizzato le generazioni passate prima di essere bandite e colpevolizzate, fino ai recenti studi che potrebbero rivalutarne l’utilizzo, la docuserie offre una narrazione esaustiva e interessante. Rivelando filoni di ricerca attivi in molti Paesi quello che ne risulta è inoltre il distacco tra la narrazione e gli stereotipi legati a queste sostanze e la realtà dei fatti, in termini di benefici, che anche solo il microdosaggio di queste sostanze può apportare.

Fonte The Vision