Di Maio e Salvini a Vicenza, una vittima delle banche: senza il decreto tutti a caccia di selfie

Indennizzi Fir: protestano contro Lega e M5S Barbara Venuti Indennizzi: protestano contro Lega e M5S Barbara Venuti Consumatori attivi) e i soci delle associazioni della cabina di regia
Indennizzi Fir: protestano contro Lega e M5S Barbara Venuti Indennizzi: protestano contro Lega e M5S Barbara Venuti Consumatori attivi) e i soci delle associazioni della cabina di regia
- Pubblicità -

Gentile direttore, ho letto il suo «Non c’è il decreto per gli azzerati dalle banche: i “censurati” e la “due ore” elettorale di Di Maio e Salvini» e devo dire che la manifestazione di dissenso da parte di pochi nei confronti dei politici mi ha lasciato profondamente amareggiata. La paura di contestare, di parlare, di esprimere il proprio dissenso da parte degli estromessi dall’assemblea l’ho trovata sconcertante.

L’unica nota degna di risalto e plauso sono stati gli interventi della signora Barbara Venuti che con la forza di una leonessa è riuscita ad esprimere la propria contrarietà per le modalità di organizzazione e per le finalità ancora non a tutti chiare (ma non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire) di questo meeting.

In lei ho ravvisato tutto il dolore e la disperazione per la truffa subita dalla madre con cui io stessa  vivo o meglio cerco di sopravvivere da ormai  4 anni. E’ un dolore infinito, che non può essere sedato se non da una giustizia che va pretesa e non elemosinata soprattutto per chi, come i miei genitori, non c’è più. Ho intravisto persone la cui partecipazione è dettata esclusivamente dalla fama dei relatori invitati e supportata da un unico vitale pensiero: ”Forse riuscirò a fami un selfie con Di Maio e Salvini e, se ancora più fortunato, stringerò loro la mano dandogli una pacca sulle spalle per l’ottimo lavoro che stanno svolgendo. Chissà,  forse, con un po’ di fortuna…..”-

Quando l’elemosina che forse daranno sarà terminata, all’ora di cena sul piatto basterà mettere la foto fatta con Di Maio, Di Maio e Salvini e così ogni problema sarà risolto: buon appetito!

Lettera firmata

-Pubblicità-