“Quinto e Bolzano in salute”, nuovo servizio di Medicina di Gruppo attivo dal 2 maggio prossimo

171
Medicina di Gruppo anche a quinto e bolzano Vicentino
Dal 2 maggio anche a Quinto Vicentino e Bolzano Vicentino attiva la Medicina di Gruppo

Anche la popolazione di Quinto Vicentino e Bolzano Vicentino avrà la possibilità di usufruire del servizio del medico di base in forma associata: dal 2 maggio prossimo sarà infatti attiva la Medicina di Gruppo “Quinto e Bolzano in salute”, rivolta alla popolazione dei due comuni per un bacino di utenza complessivo di oltre 5000 persone. Saranno quattro i medici che lavoreranno in collaborazione per garantire continuità nel servizio di medicina territoriale: il dott. Davide Stevan e la dott.ssa Marta Magrin, già con ambulatorio attivo nei due Comuni, ai quali si aggiungono due medici appena nominati dall’ULSS 8 Berica, il dott. Davide Fagan e il dott. Riccardo Pilotto. La nuova Medicina di Gruppo opererà su due sedi, la principale a Quinto Vicentino in Piazza IV Novembre 1 e la secondaria a Bolzano Vicentino in via Cesare Battisti 16.

La sede principale di Quinto Vicentino garantirà un’apertura giornaliera per 7 ore.

Secondo il modello ormai consolidato delle Medicine di Gruppo, i cittadini potranno contare anche sulla presenza di un infermiere, per piccole medicazioni e altre necessità. Inoltre le prenotazioni e altre richieste (es. le ricette ripetibili) saranno agevolate dalla presenza di una segreteria sempre attiva durante l’orario di apertura, tramite un servizio di call center messo a disposizione direttamente dall’ULSS 8 Berica.

«Come Azienda – sottolinea la dott.ssa Patrizia Simionato, Direttore Generale dell’ULSS 8 Berica – confermiamo il nostro impegno per il potenziamento della medicina territoriale, con una particolare attenzione per le forme aggregative che negli ultimi anni si sono dimostrate una strategia vincente. Questo grazie alla maggiore capacità di assistenza che offrono ai cittadini non solo in termini di maggiore accessibilità, ma anche per la possibilità di garantire la presa in carico vicino a casa dei pazienti cronici o per ricevere semplici medicazioni per le quali in passato occorreva recarsi in Pronto Soccorso».

Un modello organizzativo che nell’ULSS 8 Berica è ormai ben radicato: “Spiega il dott. Achille Di Falco – Direttore dei Servizi Socio Sanitari – le medicine di gruppo attive nel territorio della nostra azienda sono complessivamente 34, per un totale di 155 medici in medicina generale che oggi lavorano in forma associata e circa 221000 persone che possono contare su questo innovativo modello organizzativo”.